BASTA TEOCRAZIA: fuori Dio dallo Stato e dalla Pubblica Istruzione!
generated by sloganizer.net

27 giugno 2007

C'è pupazzo e pupazzo

Mi sto godendo (tra grappoli di virgolette) la settimana di buco prima del prossimo mese di tortura a scuola. Cerco di leggere, vedere film, ascoltare musica e "vedere gente". Non riesco invece a dare contributi significativi al Combo: ogni pezzo su cui metto le mani finisce (in)spiegabilmente nel dimenticatoio e anche sul fronte grafica il CD praticamente non esiste ancora. Come sempre, arriveremo al 30 di luglio e qualcuno mi telefonerà dicendo che tutto deve essere pronto per il giorno dopo, altrimenti non si va in stampa. Poco male. Tanto avevamo annunciato l'uscita per marzo-aprile, ergo dovremmo già essere in tour dalle parti di Ibiza. Anche fosse, sarei comunque l'ultimo a saperlo, no?

Non so e non voglio commentare recenti fatti di cronaca. Da buon italiano spengo il cervello appena il sole si accende. Realizzerò l'abisso in cui stiamo sprofondando attorno ai primi di ottobre. O alle prossime elezioni anticipate. Come sempre.

In questo non-periodo ecco quanto di meglio posso fare: darvi dei consigli dalla regia. Comprate qualcosa che non vi serve, fatene motivo di futile orgoglio con gli amici e continuate così. Il sito a cui potete attingere è www.entertainmentearth.com. Troverete gadget e oggettistica varia, il più delle volte ispirata a film, serie TV e cartoni. L'inutile reso icona ed istituzionalizzato. Il prototipo di tale pratica di merchandising è l'action figure. Come mi è capitato di dire in una classe di Intercultural Communication durante una discussione sui gender roles, "non è completamente vero che da bambini i maschi vengono incoraggiati a giocare coi soldatini e le femmine con le bambole, instradando entrambi verso i ruoli che avranno nella società da adulti. In realtà anche i maschietti giocano con le bambole. Solo che quei bambini hanno trent'anni, vivono coi genitori e chiamano le bambole action figures, dilapidando in esse i loro stipendi da precari".
Potere della lingua. Cambi un nome ad una cosa e cambia anche la cosa. Un negro diventa afroamericano e subito si sente albino, un cieco diventa non vedente e già recupera diottrie, un fosso nel marciapiede diventa barriera architettonica ed ecco frotte di giapponesi a fotografarlo, un venditore diventa commerciale e la sua valigetta ci parrà piena di spezie, seta e caramelle esotiche, la forza di gravità diventa disegno intelligente e tutti a gettarsi dalle scale sperando in un diploma. Potere precluso a certi strati sociali, purtroppo. Totti ad esempio. Sono sicuro che avrà provato almeno una volta a tradurre centromediano metodista, approdando ad un inefficace mezzeria post-anglicana. E' il femminile a non convincerlo.

Cazzate a parte, dicevo "action figures". Acquistate e godetevi, sul sito indicato, quelle di Albert Einstein, Jane Austen, Beethoven ed altri che non credereste mai di trovare. Ovviamente c'è dell'ironia, ma credo sia salutare avere almeno un Van Gogh su uno scaffale pieno di Gundam e della solita spazzatura di Guerre Stellari. Tra l'altro quella di Van Gogh è ben accessoriata: cavalletto e tele, due teste intercambiabili (una normale e l'altra fasciata, post-amputazione dell'orecchio...). E cultura di plastica sia.

Per i più frivoli ma tecnologici segnalo un eroico auricolare per cellulare, fatto come una vecchia cornetta del telefono (e dallo stesso ingombro: vedere foto in alto).
Per chi ha già prole e non vuole mandarla all'asilo con un anonimo e quindi squallido panierino consiglio invece il cestino della merenda del verme solitario. Tratto alla Keroppi, messaggio amichevole ed inequivocabile: "Grandi amici all'estremità noi siam. Amami, verme solitario".

Abbiamo tutti trent'anni, dentro o fuori. Perché non approfittarne?

Etichette: ,

9 Comments:

Anonymous Aldo e Fra said...

Ciao Jon, grazie per essere passato dal nostro blog.
Qui da te speravamo di leggere un breve report sul concerto di Alice Cooper: com'è stato?
Purtroppo noi non abbiamo mai provato l'ebrezza di andare a un concerto organizzato a due passi da casa; e quest'anno, vuoi per questioni lavorative, vuoi per altri fattori, al vecchio Alice abbiamo dovuto rinunciare (dovremo accontentarci dei ricordi legati alla sua partecipazione a un Gods di qualche anno fa, quello con Twisted Sister e Quireboys).
p.s.
come va la sfiga?

27 giugno, 2007 15:25  
Anonymous cagliostro said...

conosco quel sito di action figure :).tra l'altro è rivenditore ufficale della neca, che produce anche quelle dei maiden (spettacolari!) :)

29 giugno, 2007 00:13  
Anonymous Bella Gente said...

...come la copertina non l'hai ancora finita ???

Invece di fare il solito disfattista leggiti la Mail che ti ho mandato e guarda la nostra seconda uscita ufficiale !

Ci sentiamo domani Brother (intanto a
Viareggio mi sono preso a du' lire un Cd dei Raven esagerato).

02 luglio, 2007 04:27  
Anonymous Anonimo said...

Ciao,
avremmo preferito contattarti via e-mail ma non siamo riusciti a trovare il tuo account.
Ti scriviamo per segnalarti la nascita del nuovo movimento qualunquista, determinato a segnare il distacco dai due (incresciosi) attuali schieramenti.
Vieni a trovarci:
www.movimentoqualunquista.blogspot.com
Ciao!

03 luglio, 2007 15:35  
Blogger Music Selector said...

ciao,

complimenti per il blog
http://music-selector.blogspot.com

05 luglio, 2007 17:29  
Anonymous Toscana Jones said...

> Mi sto godendo (tra grappoli di virgolette) la settimana di buco prima del prossimo mese di tortura a scuola. Cerco di leggere, vedere film, ascoltare musica e "vedere gente".

Mi fa piacere che tu riesca a godere di un meritato riposo, peccato che tra il tuo "vedere gente" non ci sia rientrato anch'io. Ci rifaremo il prossimo anno....

05 luglio, 2007 23:27  
Blogger JonVendetta said...

Grazie a tutti per le risposte. Causa lavoro controllo il blog solo quando posto (ovvero ogni cambio di stagione).
Mi scuso con Toscana Jones (ma fai parte della stragrande maggioranza delle persone che "non" ho visto, nemmeno nella famosa settimana libera)...
Ad Aldo e Fra dico solo che Alice è stato grande (forse meglio che al Gods di qualche anno fa: ha cantato anche "Is It My Body", che adoro, e "Lost In America").

Un bacio.

06 luglio, 2007 11:35  
Anonymous Marco il Lunatico said...

Io VOGLIO quell'auricolare!!

07 luglio, 2007 21:17  
Blogger JonVendetta said...

facciamo un bell'ordine cumulativo? :-)

08 luglio, 2007 16:03  

Posta un commento

<< Home

google, myspace, youtube, hammerblow, tombstone, ebay, yahoo, musica, heavy metal, boicotta, berlusconi merda, anticlericale, metallari, metallini, tallo, anticristiano, nichilismo, ateismo, agnosticismo, antipapa, maledetto xvi, belphegor, savatage, danzig, w.a.s.p., dogs d'amour, testament, death angel, slayer, overkill, skidrow, cinderella, poison, motley crue, fuck, bush, shell, esso, texaco, mcdonald's, nike, amerikkka, rockpolitik, troma, trash, scult, paninari, recensioni, gianni della cioppa ladro, multinazionali, corporate bullshit, ovetto Kinder, ogm, siae, ufo, telecom, bscmf, pmrc, prc, asnu, consiag e tutte le altre inutili keywords nascoste a cui non ho ancora pensato. Se stai leggendo qui sei losco quanto me.