BASTA TEOCRAZIA: fuori Dio dallo Stato e dalla Pubblica Istruzione!
generated by sloganizer.net

30 ottobre 2007

Aspettando Totò

Disegno di legge “Nuova disciplina dell'editoria e delega al Governo per l'emanazione di un testo unico sul riordino della legislazione nel settore editoriale”, ovvero Legge Levi-Prodi.

Correggiamo subito un'imprecisione amplificata dai teorici della cospirazione. La proposta estiva è sì stata approvata dal Consiglio dei Ministri il 12 ottobre, ma in realtà il disegno di legge non è stato "discusso": è stato presentato come "provvedimento di normale routine". Cambia qualcosa? Non so. Imbavagliare la gente o estorcere denaro in modo irragionevole è diventato normale, si sarà pensato.
Ad ogni modo la scombicchierata legge Levi-Prodi prevede che chiunque abbia un blog o un sito debba registrarlo al ROC (Registro degli Operatori di Comunicazione), produrre dei certificati, pagare un bollo, anche se fa informazione senza fini di lucro. Il che è chiaramente un segnale negativo in termini democratici, ancora più sospetto dopo la bufera-Grillo.
Sapranno anche gli alti papaveri che ci sono solo due cose più veloci e scaltre delle leggi: i napoletani ed Internet. Uno dei due ci salverà.
Aspettando Totò e senza isterismi di massa (di cui questo sciagurato governo sarebbe comunque degno) si può nel frattempo monitorare l'iter della legge in rete e per lo meno informarsi sulle specifiche della stessa prima di ricominciare coi girotondi.
C'è anche una petizione per chi volesse fermare questo presunto tentativo fascistoide di controllo di internet da parte del governo italiano.

Se mai dovesse andare in porto, ma sono scettico, sono disposto a farmi arrestare. Non concepisco uno Stato che mi costringa a diventare "testata", assumermi i relativi oneri professionali e legali, pagargli quello che si potrebbe definire "pizzo editoriale" e noleggiare un giornalista professionista in redazione (camera mia, NdJV) per parlare dei cazzi miei.
Non so. Mi pare un tantino assurdo.
Quasi Beckettiano.

UPDATE: Pare che il pericolo stia rientrando. Direttamente dal sito della petizione online:
"Attualmente la petizione è stata bloccata in quanto il disegno di legge verrà modificato a breve, poichè toccava alcuni punti ove la costituzione italiana lo proibiva."
Anticostituzionale. Meno male che qualcuno ogni tanto lo guarda, quel pezzo di carta.

Etichette: , , ,

1 Comments:

Anonymous Laura said...

Già, proprio assurdo!
Comunque ho letto che, dopo la bufera suscitata da questo disegno di legge, si è deciso di cambiare i codici che riguardano i blog, escludendoli da alcuni oneri.
Sarà vero?!

30 ottobre, 2007 18:32  

Posta un commento

<< Home

google, myspace, youtube, hammerblow, tombstone, ebay, yahoo, musica, heavy metal, boicotta, berlusconi merda, anticlericale, metallari, metallini, tallo, anticristiano, nichilismo, ateismo, agnosticismo, antipapa, maledetto xvi, belphegor, savatage, danzig, w.a.s.p., dogs d'amour, testament, death angel, slayer, overkill, skidrow, cinderella, poison, motley crue, fuck, bush, shell, esso, texaco, mcdonald's, nike, amerikkka, rockpolitik, troma, trash, scult, paninari, recensioni, gianni della cioppa ladro, multinazionali, corporate bullshit, ovetto Kinder, ogm, siae, ufo, telecom, bscmf, pmrc, prc, asnu, consiag e tutte le altre inutili keywords nascoste a cui non ho ancora pensato. Se stai leggendo qui sei losco quanto me.