BASTA TEOCRAZIA: fuori Dio dallo Stato e dalla Pubblica Istruzione!
generated by sloganizer.net

31 ottobre 2007

Halloween


Stasera festicciola di Halloween al Royal Pub.
Espone le sue opere l'amica Roxy, per cui accorrete numerosi.
Vi prevengo: Halloween è più idiozia commerciale che vera festa pagana, lo so, ma sono libero ed una birra non mi fa schifo. E fatemi godere la mia incoerenza, per Giove.
L'alternativa è andare nella chiesa più vicina dove qualche parroco fedele alla linea sta sicuramente organizzando il suo contro-Halloween ordinato per timore di laicismo:

«Halloween è pedofilia esercitata in campo morale, psicologico, spirituale, mentale, senza violentare il corpo». L’allarme è stato lanciato da don Marino Bruno, insegnante di religione e parroco della chiesa di Santa Maria delle Nasche, in un lungo articolo pubblicato oggi sul settimanale cattolico di Genova «Il Cittadino».
Il sacerdote ha chiesto «ai genitori ed agli educatori cristiani di evitare ogni manifestazione» legata a questa festa invitando a fare una «obiezione di coscienza» e a «non festeggiare Halloween». Halloween, spiega don Bruno, «è una festa dove le componenti religiose celtica e cristiana sono state eliminate» ed aggiunge: «c’è un abisso tra Halloween ed il carnevale: i mandanti di questo `carnevale d’ottobre´ sono gli stessi che stanno cercando di bombardare, con stile politically correct, la religione in sé e quella cattolica in particolare». I mandanti, per don Bruno, sono «esoterismo, lobby politiche e filosofiche» che «lavorano per svitare il senso del sacro ed il rispetto che gli si deve» e che hanno quali «prede preferite i bambini».
Fonte (poi corro a lavarmi le mani): Il Secolo XIX

Li spaventa anche la gente in costume, capite? E per tirare in ballo la pedofilia così (seppure in senso lato e volutamente terroristico) ci vuole un bel po' di faccia tosta. Proprio da prete...
Per ripicca quest'anno festeggerò anche il capodanno cinese.

Sempre più deboli, sempre più patetici, sempre più odiosi.

Etichette: , ,

12 Comments:

Blogger R said...

Intanto grazie per la pubblicità gratuita (perchè è gratuita, vero??? ;D) che hai fatto ai miei disegni... purtroppo il posto è quello che è e l'organizzazione ha lasciato un tantino a desiderare,giusto per non dire che stava per prendermi una crisi isterica quando ho visto come e dove avrei dovuto mettere i disegni... ma ci saranno presto altre occasioni alle quali tu e signora non dovrete mancare, pena il taglio della giarrettiera del calzerotto autoreggente (ma ha un senso quello che ho scritto?..... *_*)

Per il trafiletto su Halloween, gradirei avere l'indirizzo di casa del simpatico Don Bruno, giusto per aver modo di spiegargli con gli antichi, convincenti metodi della *santa* inquisizione che esoterismo e paganesimo non vanno certo a braccetto con la pedofilia... accidenti alla velata censura e demonizzazione di ciò che si scosta dalla religione cattolica, eh?... Fra un po' proporranno direttamente di rispolverare i roghi per bruciare i maledetti stregoni esoterico-pagani... in tal caso per un po' non ci si vedrà... se mi beccano è la fine... sento già puzza di carne bruciaticcia!!! ;D

01 novembre, 2007 13:48  
Blogger JonVendetta said...

Tranquilla, Laura mi ha spiegato... ;-)

Per l'imbecille terrorista sarebbe da proporre l'indifferenza come reazione. Se non fosse che queste isterie ecclesiastiche sono ormai così diffuse ed evidenti che è difficile non irritarsi.
Possibile che non capiscano che questa stupida linea dura non fa altro che rafforzare la fede di due o tre pecoroni ed allontanare il resto del branco?
Questi continui giochini delle "radici cristiane", del "c'ero prima io" (falso, tra le altre cose), del "naturale", del "vero". A me hanno stufato, e parecchio.
La fede è diventata una piaga sociale: il contagio va diffuso ad ogni costo ed i malati sono quelli che ne rimangono indenni. Ridicolo.
Una volta si additavano i Testimoni di Geova come rompicoglioni per antonomasia.
Ora la classifica è cambiata, direi.

01 novembre, 2007 14:36  
Anonymous Niccolo' said...

W le feste consumiste, dove si vende roba, si mangia e si passa tempo con amici a cazzeggiare. Come natale, del resto. A me, di cosa si festeggi, non frega un cazzo di niente.

02 novembre, 2007 11:08  
Blogger JonVendetta said...

Mangiare, cazzeggiare e stare con gli amici sono nella mia top ten.
A quando una sgranata fuori porta tra brothers?
Territorio neutrale, trattoria in mezzo al nulla, almeno mezz'ora di macchina per poter ripassare sano thrash d'annata, annaffiato appena giunti in loco con buona birra trappista. Chi ci sta?

02 novembre, 2007 11:37  
Anonymous Niccolo' said...

Per me e' ok, basta scegliere il dovequando!

02 novembre, 2007 11:52  
Anonymous I sognatori said...

"La fede è diventata una piaga sociale": ah, quanto ci è mancato il nostro John in versione Feuerbach!

03 novembre, 2007 20:13  
Anonymous Niccolò said...

Oh, se poi si vuol fare la cena suddetta, l'unica raccomandazione e' di evitare accuratamente locali per merdallari!

05 novembre, 2007 11:10  
Blogger Carlitos said...

COMPLIMENTI.. DAVVERO UN BEL BLOG!

05 novembre, 2007 16:08  
Anonymous cagliostro said...

non ci si può credere che abbiano il coraggio di dì queste cose.. -_-'

ps: ma i disegni di cui parli (quelli che dovevano essere esposti), che tipo di disegni sono?

05 novembre, 2007 16:57  
Blogger JonVendetta said...

Grazie a tutti!

Per Cagliostro:
Tutta bella roba (guarda il sito della Roxy), purtroppo "sottoesposta" causa organizzazione un po' così.

Per Niccolò:
Cerco di organizzarmi, anche se qui la situazione lavorativa è sempre più intasata. Sarebbe carino farlo diventare un ritrovino aperto anche agli altri che passano di qui, più o meno spesso. Ovvio che una sana trattoria sarebbe l'habitat ideale.

Grazie anche ai Sognatori (sì, sono sempre acido!) e a Carlitos, che vedo per la prima volta.

06 novembre, 2007 17:27  
Blogger David said...

Il Troyal...cristo, mi sembra di essere lontano anni luce, e sono solo a Parigi. Bah, a ricordare firenze mi vengono i sudori freddi. Un saluto a tutti i fan dell Ivi metal (o heavy mital che dir si voglia).

13 novembre, 2007 13:57  
Blogger JonVendetta said...

Ma ritornerai mai qua o dobbiamo venire noi lassù?

15 novembre, 2007 01:53  

Posta un commento

<< Home

google, myspace, youtube, hammerblow, tombstone, ebay, yahoo, musica, heavy metal, boicotta, berlusconi merda, anticlericale, metallari, metallini, tallo, anticristiano, nichilismo, ateismo, agnosticismo, antipapa, maledetto xvi, belphegor, savatage, danzig, w.a.s.p., dogs d'amour, testament, death angel, slayer, overkill, skidrow, cinderella, poison, motley crue, fuck, bush, shell, esso, texaco, mcdonald's, nike, amerikkka, rockpolitik, troma, trash, scult, paninari, recensioni, gianni della cioppa ladro, multinazionali, corporate bullshit, ovetto Kinder, ogm, siae, ufo, telecom, bscmf, pmrc, prc, asnu, consiag e tutte le altre inutili keywords nascoste a cui non ho ancora pensato. Se stai leggendo qui sei losco quanto me.