BASTA TEOCRAZIA: fuori Dio dallo Stato e dalla Pubblica Istruzione!
generated by sloganizer.net

16 giugno 2006

Kiss - I Love It Loud


Dopo il 6-0 dell'Argentina sulla Serbia/Montenegro credo di aver visto tutto.

Mi preparo mentalmente a ridere degli yankees domani sera, "facendo" l'italiano medio che segue ventidue uomini in mutande in TV (mi riservo questo priviligio una volta ogni quattro anni. Sarò bisestile). Birra in mano, gretto e rumoroso, sarò il Gassman de "I Nuovi Mostri" per novanta minuti...

Cosa meglio dei Kiss quando si celebra il nulla, ma ad alto volume? Buona partita ai miei fantozziani colleghi con frittata di cipolle e rutto libero, ed in bocca al lupo all'Italia dei palloni gonfiati e scoppiati. Almeno questa, fatelo per il bene dello sport, vincetela... Poi ve ne potete anche tornare a casa a scommettere, fecondare veline, sbagliare congiuntivi, sperperare miliardi, vendere telefonini e (perché no?) partite. Ma schiacciateli di brutto, quei pagliacci.

9 Comments:

Anonymous Niccolo' said...

Poveri USA, non hanno tradizione calcistica e fan cagare. O almeno credo, io non me ne intendo. Io ho a schifo il mondiale (da quasi sempre, non da ora per questo segreto di pulcinella di Moggi), e tifo antitalia, ahahaha! :) Ghana, USA, Vietnam, chiunque (tranne forse la Francia).

17 giugno, 2006 00:53  
Anonymous nick monroe said...

a me gli occhioni dipinti alla fine mi hanno sempre fatto sembrare tutti delle barbie...comunque, ben venga il nulla rumoroso :D

17 giugno, 2006 02:09  
Blogger JonVendetta said...

La partita è stata quel che è stata.
Come previsto, meglio i Kiss...

18 giugno, 2006 02:30  
Anonymous Niccolo' said...

Certo che son meglio i Kiss! Io pero' ieri sera mi sono ascoltato "Sheik Yerbouti" di Zappa. I Kiss li sento ora, invece!

18 giugno, 2006 18:25  
Blogger JonVendetta said...

...Disco preferito dei Kiss?
No, perché la questione qui è sempre aperta: ti risulta che, in sì vasta discografia, non ci sia il disco "perfetto"?

19 giugno, 2006 12:12  
Anonymous Niccolo' said...

Il mio preferito resta...

...

...

il primo album! Ruvido, grezzo, pestone, con melodie indimenticabili. In generale preferisco i primi quattro ai secondi quattro, un po' troppo laccati sebbene sempre belli.

19 giugno, 2006 19:17  
Blogger JonVendetta said...

Io metto a parimerito il primo (per i motivi che hai detto tu), "Music From The Elder" (per il coraggio di sperimentare, ovviamente nei limiti compositivi dei Kiss) e "Creatures Of The Night" (per la quadratezza metal tipicamente ottantiana).
Però "perfetto" credo nessuno. In ogni disco ci trovo sempre almeno due fillers più o meno "sfacciate".

20 giugno, 2006 23:18  
Anonymous Niccolo' said...

Music From The Elder e' un ottimo disco, coraggioso. A me piace molto pure Revenge, che li vedeva modernizzati in modo credibilissimo e belli carichi - un capitolo molto sottovalutato della loro discografia.

20 giugno, 2006 23:58  
Blogger JonVendetta said...

In effetti "revenge" fu una bella uscita: ci sono anche lì dei riempitivi, ma nel complesso fu un aggiornamento molto dignitoso del loro sound.

23 giugno, 2006 14:59  

Posta un commento

<< Home

google, myspace, youtube, hammerblow, tombstone, ebay, yahoo, musica, heavy metal, boicotta, berlusconi merda, anticlericale, metallari, metallini, tallo, anticristiano, nichilismo, ateismo, agnosticismo, antipapa, maledetto xvi, belphegor, savatage, danzig, w.a.s.p., dogs d'amour, testament, death angel, slayer, overkill, skidrow, cinderella, poison, motley crue, fuck, bush, shell, esso, texaco, mcdonald's, nike, amerikkka, rockpolitik, troma, trash, scult, paninari, recensioni, gianni della cioppa ladro, multinazionali, corporate bullshit, ovetto Kinder, ogm, siae, ufo, telecom, bscmf, pmrc, prc, asnu, consiag e tutte le altre inutili keywords nascoste a cui non ho ancora pensato. Se stai leggendo qui sei losco quanto me.